mercoledì 6 gennaio 2016

Il 6 gennaio festa della Befana o dei Re Magi?

Secondo una versione "cristianizzata" la leggenda narra che i Re Magi, diretti a Betlemme per portare i doni a Gesù Bambino, non riuscendo a trovare la strada, chiesero informazioni ad una signora anziana. Malgrado le loro insistenze, affinché li seguisse per far visita al piccolo, la donna non li accompagnó. In seguito, pentitasi di non essere andata con loro, dopo aver preparato un cesto di dolci, uscì di casa e si mise a cercarli, senza riuscirci. Così si fermò ad ogni casa che trovava lungo il cammino, donando dolciumi ai bambini che incontrava, nella speranza che uno di essi fosse il piccolo Gesù. Da allora in questa data ogni anno gira per il mondo, facendo regali a tutti i bambini, per farsi perdonare.
I bambini da allora usano mettere delle scarpe o più spesso delle calze fuori dall'uscio di casa o vicino al camino o vicino alle finestre,  proprio perché potrebbero servire come ricambio durante il lungo viaggio della Befana (trae il suo nome dall'Epifania) ma se non ne ha bisogno, le lascia lì piene di dolci per i bimbi buoni e piene di carbone (di zucchero nero) per i bimbi monelli!