domenica 12 novembre 2017

Recensione: Il primo caffè del mattino di Diego Galdino - Edito da Sperling & Kupfer





Oggi voglio condividere la recensione di un libro di Galdino, è un bel romanzo che ho letto forse due anni fa, sono stata attratta dal titolo perché io amo il caffè, chi segue questo blog da due anni a questa parte ormai lo sa, in secondo luogo sono stata attirata dalla copertina, si vede una ragazza con aria sognante seduta ad un cafè con una tazzina di caffè sul tavolino davanti a lei, devi sapere che io sino all'anno scorso ho gestito il bar di famiglia con i miei genitori come il protagonista!

La storia è ambientata tra Roma e Parigi, le due città europee definite "dell'amore" per eccellenza. Nel cuore di Roma il protagonista trentenne, Massimo, gestisce un piccolo bar, vive una vita senza grandi sorprese, sveglia al mattino prestissimo, tutti i giorni a lavorare al bar tranne la domenica, ama le camminate, non si è mai innamorato davvero, fino al giorno in cui
improvvisamente entra nel bar una ragazza parigina dagli occhi verdi, col viso lentigginoso e l'aria sperduta tipica di una turista, Massimo non riesce a toglierle gli occhi di dosso...

La ragazza si chiama Geneviève e di mestiere inventa cruciverba, si trova a Roma e nel bar di Massimo perché ha un segreto che non può rivelare a nessuno.

Al primo impatto sembrerebbe che i due non potranno mai andare d'accordo, Geneviève non parla molto italiano, non ha mai bevuto caffè, solo tè nero alle rose e sembra provare solo antipatia nei confronti di Massimo che a differenza sua si sente subito molto attratto da lei.

La scrittura è scorrevole e coinvolgente, racconta i vari tentativi di conquista, le mille incomprensioni e lunghe passeggiate nella Roma più vera, in tutto il racconto lo scrittore ci fa riflettere su quanto la vita sia sorprendente, tanto da scombussolare la comoda routine quando meno te lo aspetti ed è in quell'istante che tiri fuori il coraggio necessario per affrontare il cambiamento.

Un romanzo delicato che fa venir voglia di buttarsi nella mischia per tentare di trovare la persona giusta con cui poter bere il primo caffè o tisana del mattino!

Consigliato!