sabato 27 gennaio 2018

27 Gennaio 2018, non dimentichiamo!

 Per non dimenticare,  anche quest'anno ecco il mio post relativo a quel terribile evento che ha dato la morte a tanti innocenti.

Quest'oggi dedico il post ad un frate francescano polacco che ha dato la sua vita in cambio della salvezza di un padre di famiglia che era destinato al bunker della fame nel campo di concentramento di Auschwitz.

È stato beatificato nel 1971 da Papa VI, che lo chiamò "Martire dell'amore" e proclamato Santo nel 1982 da Papa Giovanni Paolo II.

San Massimiliano Maria Kolbe, Sacerdote, Martire, Santo. 


Maksymilian Maria Kolbe
(Polonia, 8 gennaio 1894 – Auschwitz, 14 agosto 1941)

La sua statua la troviamo presso la Chiesa di San Francesco
in Via Carlo Alberto ad Alghero (Italy).