mercoledì 14 febbraio 2018

Perché il 14 Febbraio è la Festa degli innamorati? Buon San Valentino!

Oggi si festeggia l'Amore, non solo per chi è in coppia ma anche in senso universale, verso gli amici e la terra che ci ospita!
Ricordiamo di esprimere sempre questo sentimento, non aspettiamo solo il 14 febbraio! 


San Valentino è il patrono dell'amore!
Il santo è stato il primo Vescovo di Terni nella cui cattedrale si conservano le sue spoglie, c'è un legame tra il Santo e Ozieri, infatti è proprio qui nella Chiesa dedicata ai santi Cosma e Damiano che un frate dell'ordine dei Cappuccini di origini ozieresi, nel 1838, ha sepolto alcune sue reliquie! 
La festa affonda le sue radici nel 300 dC ed in un certo senso sostituisce la festa pagana dei Lupercalia dedicata al dio della fertilità, consisteva in riti di divertimento sfrenato molto discordanti dall'idea di Amore cristiano.
Fu nel 496 che Papa Gelasio I decise di ribattezzarla "Festa dell'Amore" e di anticiparla di un giorno che era quello dedicato a San Valentino facendolo diventare di conseguenza il patrono degli innamorati.
La tradizione si è diffusa grazie ai frati benedettini in tutti i loro monasteri, prima in Italia poi in Europa ed ora è festeggiata in tutto il mondo.